Spedizione gratuita in Italia e 5 campioncini omaggio da 48 €
Spedizione gratuita in Italia e 5 campioncini omaggio da 48 €
Profumi di donna: tre nasi e tre fragranze al femminile

Data

Condividi

Il mondo della profumeria, come molti altri settori professionali, ha visto per tanti anni la presenza prevalente di uomini alla testa delle maison internazionali o nel ruolo di nasi profumieri, i creatori dei profumi dotati di un olfatto fuori dal comune. Fortunatamente nel tempo la tendenza è cambiata e, complice il successo di alcune pioniere del settore come Germaine Cellier o Joséphine Catapano, oggi è possibile trovare parecchie donne profumiere nei laboratori che sfornano fragranze iconiche per i brand più acclamati presenti sul mercato, o ai vertici di alcune pregevoli maison di fama internazionale.

A differenza di molti colleghi uomini, spesso ancorati stabilmente alla tradizione, le donne in profumeria si sono quasi sempre distinte per il coraggio di osare e stravolgere le regole, trovandosi già in partenza fuori dalla zona di comfort di un  settore storicamente elitario, maschilista e autoreferenziale. In base al nostro ricco catalogo di fragranze di nicchia, abbiamo selezionato tre nasi femminili contemporanei che, con il loro lavoro e il loro talento, dimostrano ogni giorno che i profumi e la profumeria sono ormai totalmente genderless, aperti al contributo, alle abilità e alla passione di chiunque.  

patricia de nicolai

Patricia de Nicolaï

Nicolaï Parfumeur-Créateur

Essendo la pronipote di Pierre Guerlain (fondatore dell'omonima maison francese), Patricia de Nicolaï è sempre stata abituata a vivere a contatto con i profumi. Dopo aver studiato al celebre ISIPCA di Versailles e aver iniziato a lavorare stabilmente nell'industria profumiera nel corso degli anni '80, Patricia ha scelto di creare una propria linea di profumi insieme a suo marito, con il desiderio di avere più libertà creativa e meno paletti imposti dal marketing. La prima boutique Nicolaï Parfumeur-Créateur ha aperto i battenti nel novembre 1989 a Parigi, offrendo ai visitatori la possibilità di vedere il laboratorio nel quale la giovane artista creava con entusiasmo e perizia le sue fragranze. Ad oggi il brand può vantare svariate boutique nella capitale francese e a Londra, nonché un posto d'onore tra le case profumiere di nicchia di fama internazionale. Oltre a mix originali e ricchi di sfumature, i profumi e le candele firmate Nicolaï possono vantare un'altissima concentrazione di ingredienti naturali e la totale assenza di conservanti e coloranti artificiali.

New York Intense è una delle fragranze più iconiche firmate Patricia de Nicolaï, un capolavoro olfattivo ambrato, speziato e agrumato considerato dall'esperto di fragranze Luca Turin uno dei migliori profumi mai creati al mondo.

olivia giacobetti

Olivia Giacobetti

Diptyque, Frederic Malle, Penhaligon's

Olivia Giacobetti è uno dei nasi profumieri francesi più quotati e acclamati della profumeria moderna. Dopo aver iniziato a lavorare nel settore per la leggendaria Annick Goutal all'età di 16 anni, ha svolto l'incarico di assistente profumiera all'interno del gruppo Robertet (storico produttore francese di aromi e fragranze) e ha fondato Iska, il proprio laboratorio di profumi. Negli anni, in veste di naso profumiere, Olivia Giacobetti ha creato iconiche fragranze per maison del calibro di Guerlain, Diptyque, Hermès, Fendi, L'Artisan Parfumeur, Hugo Boss, Frederic Malle e Penhaligon's, marchi prestigiosi e importanti della profumeria tradizionale e di nicchia. La forza delle sue creazioni sta nei contrasti e nella perfetta combinazione di ingredienti sintetici e naturali presenti all'interno dei profumi, che esprimono il suo talento e il suo desiderio di lasciare il segno con fragranze originali e mai banali. La sua volontà di valorizzare ed esaltare le note di fico con profumi del calibro di Philosykos (Diptyque) ha influenzato le scelte di molti illustri colleghi, che hanno dato vita a profumi simili per altri marchi altrettanto famosi. 

En Passant, profumo verde e fiorito realizzato per Frederic Malle, è una delle creazioni più note e celebrate di Olivia Giacobetti. Evoca l'odore delicato di lillà trasportato dal vento, con in aggiunta una nota di cetriolo tanto "strana" quanto equilibrata e armoniosamente perfetta. Un vero gioiello!

sofia bardelli

Sofia Bardelli

In Astra

Dopo essere stata selezionata e ammessa al prestigioso Institute of Perfumery di Grasse (leggendaria città della Costa Azzurra considerata "la capitale mondiale del profumo"), Sofia Bardelli ha svolto l'incarico di profumiera analitica per un'importante azienda francese, affinando le sue competenze e la conoscenza delle materie prime sintetiche e naturali. Nel 2020, insieme alla sorella Fabiola, ha fondato In Astra, casa profumiera di nicchia che vuole omaggiare la bellezza e la poesia delle stelle più famose, abbinandole a sue creazioni olfattive qualitativamente eccezionali. 

Mismar è uno dei nomi alternativi della stella polare, la celebre stella tripla situata nella costellazione dell'Orsa Minore. Sofia Bardelli ha dichiarato di aver utilizzato note contrastanti per rappresentare le varie sfaccettature delle stelle, nello specifico un’ambra grigia intrigante e animale, un incenso resinoso e un cipresso legnoso. Le note aggiuntive di zenzero e ginepro completano un mix olfattivo frizzante e decisamente coinvolgente.

Hai domande o richieste particolari su questi o altri profumi di nicchia? Contattaci!

Carrello
Inizia a digitare per vedere i risultati.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi un codice sconto del 5%